vacanze per singles last minute

offerte vacanze per singles frasi per far innamorare una ragazza LA LINEA VERTICALE
Scritto e diretto da Mattia Torre
Con Valerio Mastandrea, Babak Karimi,
Greta Scarano, Giorgio Tirabassi, Paolo
Calabresi, Ninni Bruschetta, Antonio Catania,
Cristina Pellegrino, Alvia Reale, Gianfelice
Imparato, Federico Pacifici
Una coproduzione Rai Fiction - Wildside in
collaborazione con il CPTV Rai di Napoli
Serie, 8 x 25’
Dramedy

vacanze per singles Un dramedy che racconta, in tono ironico, commovente e talvolta surreale, la vita quotidiana del reparto di urologia oncologica di un ospedale italiano attraverso il punto di vista dei pazienti. -Un mondo – quello ospedaliero – di cui tutti conosciamo approssimativamente le regole ma che, esplorato in profondità, riserva straordinarie e tragicomiche sorprese. Luigi è un quarantenne che scopre di avere un tumore al rene a causa del quale deve sottoporsi a un delicato intervento chirurgico. In ospedale Luigi incontrerà degli improbabili compagni di viaggio. E poi c’è il personale del reparto: dal prof. Zamagna, chirurgo di fama internazionale e genio assoluto, fino ai vari addetti che convivono giorno dopo giorno in questo microcosmo fuori dal mondo che ha regole e gerarchie proprie. Un luogo in cui tutti sono operativi, tutti in lotta, ognuno con i propri mezzi: i medici e gli infermieri per curare i pazienti, i pazienti per guarire e per vivere la vita, verticalmente. Perché la linea verticale implica di stare in piedi e in vita: verticale è la rabbia, verticale è la speranza. Perché se non ti uccide, la malattia ti mette alla prova e ti risveglia, ti consente di ripartire con altri occhi e altro cuore. Talvolta, ti salva la vita.